Uncategorized

L’A-Fund invia denaro in solidarietà con gli anarchici arrestati a Torino

Giovedì 7 febbraio 2019 è iniziato lo sgombero dello squat “Asilo occupato” (Torino), occupato dal 1995. Lo sgombero è stato effettuato nell’ambito dell’ “Operazione Scintilla”. Sei anarchici sono stati arrestati in seguito. Una settima persona è ancora ricercata.

Le accuse sono gravi: da formazione di associazione sovversiva, istigazione alla criminalità e possesso, la fabbricazione e il trasporto di esplosivi in ​​un luogo pubblico. Le accuse sono legate alla resistenza contro il regime migratorio italiano, cioè contro i campi di deportazione / prigioni. L’Asilo è stato sfrattato come parte di questa operazione perché lo stato lo considera “la base logistica e operativa” di questa “associazione sovversiva insurrezionale”.

Ecco qui la descrizione completa del caso con una richiesta di supporto degli arrestati.

L’A-Fund ha deciso di inviare 421 euro al gruppo di solidarietà con i repressi.

Se vuoi essere sicuro che qualsiasi anarchico, ovunque, in una situazione simile venga appoggiato, dovresti davvero entrare nel Fondo Anarchico Internazionale per la Difesa!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. cookies?

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close